CHIUDI
CHIUDI

23.07.2019

La luna ha fatto strada verso il sole

Assistere al sorgere del sole da Cima Carega, a 2.259 metri, e riprenderlo con lo smartphone è stata un’emozione incredibile per il gruppo di ragazzi del Grest parrocchiale di Vestenanova che insieme a don Michele Valdegamberi e altri accompagnatori adulti hanno raggiunto sabato notte la vetta. Una nottata senza uguali, fatta di tanta fatica e altrettanto divertimento per i giovani animatori del grest, rigorosamente dai 14 anni in su, tutta trascorsa a inerpicarsi lungo sentieri impervi e a tratti ghiaiosi; luoghi lontani anni luce da quelli abitualmente frequentati dagli adolescenti nelle serate estive. «È stata anche un’occasione straordinaria e divertente per stare con i ragazzi, conoscerli meglio e creare nuovi legami», ha detto il parroco che a Cima Carega era salito altre volte, ma di giorno, partendo al mattino bello fresco e pieno di forze; dunque il don non ha nascosto la fatica fatta in notturna, ma assolutamente meritoria. Un luogo privilegiato dalla scenografia spettacolare e conquistato di notte con la complicità della luna proprio nel giorno in cui è stata protagonista mondiale per il 50° anniversario dell’allunaggio. Erano una trentina i partecipanti alla notturna tra adolescenti e adulti, con qualche genitore, che in poco meno di dodici ore hanno portato a termine la missione Carega senza intoppi, dall’una dopo mezzanotte al rientro a casa verso mezzogiorno, sempre di sabato. «Faticosa la salita, da paura la discesa quando il sentiero era ripidissimo e ghiaioso», hanno commentato i meno allenati alle escursioni in montagna che al ritorno, per non scivolare, han messo il sedere a terra e via... Anche il clima molto diverso, dal fondo valle dove si stava bene in maniche corte, al freddo nel tratto oltre il rifugio Fraccaroli (2.230 metri) che si trova poco sotto Cima Carega: «Ci saranno stati 5 gradi su alla croce», hanno detto i giovani animatori del Grest che, seduti in vetta, si son buttati addosso quanto avevano per assistere e catturare i momenti magici dell’alba con lo smartphone nel magnifico palcoscenico delle Piccole Dolomiti. L’uscita sul Carega era esclusivamente per gli animatori che si apprestano a concludere il grest in questa settimana con i 90 iscritti che domenica prossima alle 18 avranno la messa di chiusura con serata finale in piazza Pieropan. •

Mariella Gugole
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1