Carega

Dopo oltre cinquant'anni i gestori del rifugio Fraccaroli lasciano

Il rifugio Fraccaroli
Il rifugio Fraccaroli
RIFUGIO FRACCAROLI

Notizia epocale per la montagna veronese: dopo oltre 50 anni la famiglia Baschera non gestirà più il rifugio Fraccaroli, sul Carega. L'avamposto a oltre 2.200 metri, nel territorio trentino di Ala ma particolarmente amato dai veronesi, da questo fine settimana non sarà più gestito da Carlo Baschera e dalla sua famiglia, come è stati annunciato in un post su Facebook.

 

 

Il rifugio, intitolato al socio Cai Mario Fraccaroli ucciso dai tedeschi alla fine della seconda guerra mondiale, non chiuderà, ma ancora non si sa a chi ne verrà assegnata la gestione.