CHIUDI
CHIUDI

18.07.2019

Fiamme tra gli alberi
I vigili del fuoco
salvano il bosco

Una parte dell’area in località Maregge divorata dalle fiamme
Una parte dell’area in località Maregge divorata dalle fiamme

Sono bruciati diecimila metri quadrati di rovi, sterpi e bosco, ma poteva andare molto peggio. Dopo aver divorato la sterpaglia, le fiamme hanno iniziato a bruciare il bosco ed è stato il tempestivo intervento dei vigili del fuoco a evitare che il faggeto si trasformasse in cenere.

Intorno alle 12 di ieri, in località Maregge di Bosco Chiesanuova, tra malga Dossetti e la strada provinciale 6 «dei Lessini», due agricoltori hanno bruciato rami e sterpaglia e si sono poi allontanati convinti di aver spento il fuoco. Ma così non era. Complice il vento, le fiamme si sono ravvivate propagandosi al vicino faggeto. L’allarme è stato dato da alcuni residenti che hanno visto il fumo alzarsi. Sono arrivati una squadra di vigili del fuoco di Verona e due supporti: in tutto nove pompieri che si sono messi all’opera per salvare gli alberi. Sono intervenuti con un’autobotte, un camion e una campagnola.

Al lavoro anche due squadre di personale antincendio boschivo di Tregnago e Illasi. Le operazioni sono durate quattro ore.

I carabinieri di Boscochiesanuova hanno denunciato i due agricoltori, che poi erano tornati sul posto per provare a spegnere le fiamme, all'autorità giudiziaria. •

C.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1