CHIUDI
CHIUDI

09.07.2019

Dal latino alla Resistenza L’Utl apre la stagione di mostre e conferenze

È cominciata con un ricordo dello studioso e linguista Giovanni Rapelli, a cura di Claudio Taiani, la nona edizione dell’università del tempo libero organizzata a Bosco Chiesanuova dalla delegazione di Verona del Centrum Latinitatis Europae, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura. Proseguirà con altri incontri nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 10 alle 12, fino al 23 agosto, nella sala conferenze del centro culturale in piazzetta suor Maria Giuseppa Scandola 4, dietro la chiesa e al pianoterra della nuova biblioteca. Il ricordo di Rapelli è stato accompagnato dalla storia di Verona attraverso le immagini della grande inondazione dell’Adige del 17 settembre 1882, a cui sono seguite altre immagini da fine Ottocento al secondo dopoguerra e una presentazione a cura si Silvia Allegri del rapporto tra uomo e animali e i vantaggi della pet therapy. Il prossimo appuntamento è per domani per ricordare Odilla Zanella attraverso storie, aneddoti, racconti e poesie tratte dal repertorio della cultura popolare della Lessinia. Odilla sarà ricordata dalla figlia Andreina Canteri e dall’amica Silvana Valbusa che con lei costituirono un sodalizio artistico. Venerdì Beppe Muraro racconterà di Montagne ribelli e sentieri partigiani, «perché andare sui luoghi dove le cose accaddero ci può dare la consapevolezza che quei posti sono pagine di una storia particolare, quella di chi è salito in montagna per cercare la libertà e combattere gli oppressori. Un invito ad andare in montagna con occhi e spirito diversi, con i libri e gli itinerari che ci fanno da guida sulle montagne ribelli e quelle della Resistenza». Gli appuntamenti di luglio proseguiranno con le leggende della Lessinia, a cura di Nadia Massella (lunedì 15); la poesia al femminile presentata mercoledì 17 da Fernanda Nicolis; l’iconografia dei santi illustrata da Katiuscia Lorenzini (venerdì 19); stili di vita e cambiamenti sostenibili per salvare il pianeta (Flora Massari, lunedì 22); l’autonomia dei cimbri difesa per secoli sarà presentata da Laura Ragnolini e Bruno Avesani mercoledì 24. Ci saranno visite guidate alle mostre su Ottocento a Bosco Chiesanuova a cura dell’Associazione amici del museo, su suor Maria Giuseppa Scandola in chiesa parrocchiale e all’oratorio di Sant’Anna vicino a contrada Merli.

V.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1