CHIUDI
CHIUDI

08.06.2019

Al Pertica rifatto il ponticello del sentiero 189

La passerella in acciaio lungo il sentiero
La passerella in acciaio lungo il sentiero

Era stato chiuso lo scorso ottobre il sentiero Cai 189 che da Passo Pertica sale a Bocca Trappola fino a incontrare il sentiero 287 che arriva invece dal Rifugio Revolto e porta al Passo Malera per scendere poi nel Valon verso San Giorgio. E questa mattina verrà riaperto ufficialmente con l’inaugurazione dei lavori di manutenzione straordinaria eseguiti per la messa in sicurezza. Il ritrovo è programmato a Passo Pertica per le 10.30, per il saluto di Nicola Zampicinini presidente della sezione Cai Tregnago Ettore Castiglioni, associazione che ha in gestione la sicurezza e tracciabilità del percorso, che è in territorio trentino del Comune di Ala. Dopo i saluti delle autorità presenti ci sarà una breve escursione con visita ai lavori eseguiti e il ritorno al rifugio per un rinfresco sul piazzale verso mezzogiorno. Il ponticello sistemato è una passerella pedonale di tre metri che permette di superare un punto critico che si affaccia sulla valle dei Ronchi. Era gravemente danneggiato per il marciume della trave portante nei due punti di appoggio e avrebbe potuto cedere all’improvviso. È stato sostituito da una passerella in acciaio con tre montanti zincati a caldo e parapetto dello stesso materiale. Con l’occasione è stato messo mano a tutto il sentiero, provvedendo a sistemare alcuni gradini, a creare nuovi canali di scarico delle acque meteoriche, a rifare le protezioni con montanti e funi in acciaio. Si è provveduto anche a migliora la segnaletica, correggendo i tempi di percorrenza segnati sulle tabelle, che risultavano errati. I lavori, per un importo complessivo di 15 mila euro, in parte utilizzati anche per interventi su altri sentieri della zona, sono stati eseguiti dalla ditta di Selva di Progno Battista Poppi, su progetto dell’ingegnere Agostino Dal Zovo e interamente finanziati dalla Provincia autonoma di Trento. •

V.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1