CHIUDI
CHIUDI

25.05.2020

A Fosse tornano le due storiche croci di fronte che indicano la strada ai pellegrini

Di nuovo insieme le due croci di pietra,da sempre una di fronte all’altra sui cigli della strada, che da Fosse di Sant’Anna d’Alfaedo porta ai piedi del Corno d’Aquilio. Mancava dall’autunno del 2018, dopo che un maldestro autista, con una manovra errata con il suo camion l’aveva rovinata. Ora, dopo essere stata restaurata, è di nuovo di fronte all’altra.

Quella rimasta, la più antica è datata 1897, è scolpita in modo da creare l’effetto di un albero nodoso che mette in rilievo alcuni simboli della Passione; quella che era andata distrutta, invece molto più semplice e liscia. Le due croci, sono poste ad indicare quel sentiero lì vicino, utilizzato nei secoli , si parla sin dal 1522 ,per il passaggio dei pellegrini per recarsi in pellegrinaggio al santuario della Madonna della Corona.

E sotto le due croci , che nel tempo sono state varie volte rifatte, per i fedeli è un luogo adatto per una preghiera, prima d’intraprendere un lungo cammino tra boschi e attraversare il fiume Adige per arrivare a quel luogo sacro.

Il video mostra le due croci , quella restaurata è bianca .

Renzo Cappelletti
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie