CHIUDI
CHIUDI

12.08.2020 Tags: Bosco Chiesanuova

Malore al rifugio
I primi soccorsi
arrivano dal cuoco

Il novantunenne è stato trasportato dal rifugio Bocca di Selva all’ospedale di borgo Trento
Il novantunenne è stato trasportato dal rifugio Bocca di Selva all’ospedale di borgo Trento

Malore in quota per un uomo di 91 anni, residente a Montorio, ieri nel primo pomeriggio a Bocca di Selva. L’anziano era salito in quota assieme ai propri familiari per liberarsi dal caldo afoso di questi giorni e assaporare l’aria fresca delle Lessinia.

Il novantunenne, assieme ai parenti, si era fermato al rifugio Bocca di Selva per una pausa all’ora di pranzo. L’uomo, diabetico e con problemi cardiaci, ha avuto un malore mentre si trovava nel locale.

 

Da una prima ricostruzione infatti pare che, verso le 14, dopo aver mangiato, l’ultranovantenne si sia sentito male dopo essere uscito dalla toilette del locale, forse proprio per i problemi di salute con cui convive. Potrebbe essere stata infatti una crisi diabetica a causare il malore al novantaduenne, che accusava forti dolori al petto, sudato e pallido in volto.

Il cuoco del rifugio, che in passato aveva effettuato un corso di primo soccorso, è stato una delle prime persone a soccorrere l’anziano, che, secondo quanto riferiscono dal rifugio, è comunque rimasto sempre cosciente. Sono stati subito chiamati i soccorsi che poco più tardi sono giunti sul posto con un elisoccorso proveniente da Trento che è riuscito ad atterrare nelle vicinanze del rifugio, caricare a bordo la vittima e trasportarla all’ospedale. Per avere un quadro preciso delle condizioni di salute dell’anziano, però, bisognerà aspettare le prossime ore quando si conosceranno gli esiti dell’esame. •

EM.ZAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie