Strade e giardini Migliorare Pozzo e renderla sicura

Nuovo asfalto per le vie della frazione di Pozzo
Nuovo asfalto per le vie della frazione di Pozzo
Nuovo asfalto per le vie della frazione di Pozzo
Nuovo asfalto per le vie della frazione di Pozzo

La frazione di Pozzo e la collegata località di Camacici si rifanno il look a spese dell’amministrazione comunale. Nei prossimi giorni infatti saranno realizzati una serie di interventi programmati che variano dalle asfaltature alla cura dei parchi fino a quelli per la sicurezza della frazione. Sono già in corso, in questi giorni, per un importo di 149.000 euro, le asfaltature stradali di via Torricello, via Pisacane, vicolo cieco Segala e via Cantarane. Sempre fra i lavori stradali, verrà realizzato, entro la fine del mese di giugno, l’attraversamento pedonale posto poco prima della pizzeria di via Camacici, che passerà sopra un nuovo banchettone rialzato. Vi saranno anche interventi nei parchi e su altri spazi comunali, come spiega il consigliere comunale con la delega alla frazione di Pozzo, Davide Bimbato. «Partono in questi giorni molti interventi stradali e non, molto importanti per la frazione» dice Bimbato. «Oltre alle asfaltature, va segnalata la posa di nuove giostrine nel Parco Borsellino che andranno a sostituire quelle vecchie, precedentemente rimosse», aggiunge il consigliere delegato. «Questa riqualificazione rientra nel progetto che coinvolge i parchi comunali, cominciato ad inizio mandato con la realizzazione di un nuovo parco in via Esperanto. Verranno, inoltre installati un parco calistenico, attrezzato per praticare discipline sportive all’aperto, ed uno skate park in Piazza Falcone, attrezzature importanti soprattutto per i tantissimi giovani costretti in questi anni a spostarsi in altri comuni per mancanza di strutture adeguate e quanto mai utili per attività all’aperto». «Grazie anche alla segnalazione di alcuni residenti, in via Manara sarà realizzato un intervento per migliorare la sicurezza ed il controllo del territorio, con l’installazione di due nuovi lampioni e di una telecamera di videosorveglianza che, assieme al progetto di “Controllo del Vicinato” che conta a Pozzo già due gruppi molto partecipati, aggiungono un altro tassello per la creazione di un sistema integrato di sicurezza nella frazione», conclude Bimbato.•.

Renzo Gastaldo

Suggerimenti