CHIUDI
CHIUDI

21.11.2019

Prostata e rischio tumori Oggi visite gratuite

La facciata del municipio
La facciata del municipio

Da rosa ad azzurra: la facciata del municipio sanmartinese sensibilizza con i colori sul mese della prevenzione del tumore alla prostata. Così com’era stata rosa la facciata nel mese di ottobre della prevenzione per il tumore al seno, ora si colora d’azzurro, aderendo alla campagna nazionale della Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt) onlus, un piccolo segno di riconoscenza verso l’azione di sensibilizzazione dell’associazione e di supporto alle famiglie. Per dare un segno concreto di prevenzione Lilt e amministrazione comunale attraverso Isac, l’Istituzione servizi al cittadino, hanno anche organizzato la possibilità di uno screening oncologico maschile gratuito, per ordine di arrivo e fino a esaurimento posti, oggi dalle 16 alle 19, all’ambulatorio comunale sito all’angolo di via Roma. «Parlare di queste tematiche con gli uomini è spesso difficoltoso per certi tabù e la scarsa informazione sul tema», osserva Roberta Scaravelli, assessore alle politiche sociali, «ma il carcinoma prostatico è la neoplasia più frequente nella popolazione maschile occidentale e una diagnosi precoce porta il 95 per cento dei pazienti asintomatici a scoprire il tumore con ampio anticipo, aumentando notevolmente la possibilità di sconfiggerlo». «Ringrazio Lilt a nome di tutta la comunità», commenta il sindaco Franco De Santi, «per l’impegno costante e il contributo a diffondere il messaggio di questa campagna di prevenzione e informazione sul tumore alla prostata e sulle neoplasie maschili che si possono sconfiggere grazie alla prevenzione e ai corretti stili di vita. Il «mese azzurro» deve essere occasione per tutti gli uomini, che vivono nella nostra città, per prendersi cura della propria salute attraverso la prevenzione», conclude il primo cittadino.

V.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1