CHIUDI
CHIUDI

26.03.2019

Il Comune aderisce ad Avviso pubblico

Il Consiglio comunale di San Martino Buon Albergo ha approvato all’unanimità l’adesione ad Avviso pubblico, la rete di enti locali che concretamente si impegnano per promuovere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile per una società senza mafie e corruzione. L’adesione segue quella di 24 altri Comuni veronesi e quella della Provincia ed è stata salutata da Claudio Ferrarini, capogruppo di minoranza di San Martino Domani, come «un grande evento per l'importanza che la delibera assume designando il nostro paese come roccaforte contro l’illegalità e la corruzione che ne mina la sopravvivenza come un tumore. Come San Martino Domani non possiamo nascondere la soddisfazione di aver aderito perché Avviso pubblico è anche strumento fondamentale per la formazione alla legalità e stimolo nei confronti degli uffici comunali per una vigilanza sempre alta affinché si oppongano a infiltrazioni mafiose o anche semplicemente a opacità e favoritismi che colpiscono al cuore la legalità», ha commentato Ferrarini, ringraziando il sindaco Franco De Santi e la giunta che da subito ha creduto nell’adesione e per averlo delegato come rappresentante del Comune nell'associazione, «cosa niente affatto scontata», il coordinatore nazionale Pierpaolo Romani, il sindaco di Fumane Mirco Frapporti e Roberto Fasoli che da consigliere regionale si era battuto per l’approvazione della prima legge antimafia regionale, i capigruppo e i funzionari e l'associazione 37036 che per prima aveva sollecitato l’adesione. Il sindaco De Santi ha spiegato le ragioni e l’origine della decisione: «È la condivisione di un progetto comune che ha preso le mosse da un incontro con Edi Maria Neri, assessore al Comune di Verona con deleghe all’anticorruzione e alla trasparenza e con il sindaco di Fumane Frapporti. L’idea è poi stata portata in giunta e condivisa. In questo modo teniamo alto il tema della trasparenza e dell’attenzione a quello che succede in giro perché dobbiamo riconoscere che non siamo immuni da questo contagio». L’adesione ad Avviso pubblico è coincisa con la quarta Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafie a Treviso e dell’appuntamento nazionale di Padova entrambi promossi dalle associazioni Libera e Avviso pubblico che come ogni anno, nel primo giorno di primavera, si radunano con gli enti locali, le realtà del terzo settore, le scuole e tanti cittadini, con centinaia di familiari delle vittime, per ricordare tutti gli innocenti morti per mano delle mafie.

V.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Spettacoli

Sport

giro2019 giro2019