CHIUDI
CHIUDI

25.03.2019

Contro bullismo e cyberbullismo interviene la rete delle famiglie

«La rete che salva, a sostegno dei minori» in un incontro proposto nell’auditorium Carlo Urbani del polo scolastico di via Barbarani a San Martino Buon Albergo. L’appuntamento è per questa sera alle 20 e presenterà una serie di qualificati interventi. Aprirà la serata il saluto del sindaco di San Martino Buon Albergo. Seguirà l’intervento del dottor Roberto Minucci della fondazione Exodus sul tema «Selfie, una ricerca per conoscere meglio i nostri ragazzi e le nostre ragazze». Dopo di lui interverrà il dottor Andrea Sartirana della cooperativa sociale Azalea, che presenterà «On the road», progetto di sviluppo di comunità. La parola passerà, poi, al capitano Stefano Caneschi, comandante della compagnia dei Carabinieri di Verona che parlerà della legge 71/2017, la legge che fa cultura. Bullismo e cyberbullismo, tutele e sanzioni, ma soprattutto educazione. Il Consiglio comunale dei ragazzi interverrà parlando di «Un negozio amico», un progetto di comunità corresponsabile a sostegno dei ragazzi autonomi. Sarà quindi la volta dell’intervento della dottoressa Anna Paola Marconi, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di San Martino e di Lavagno. Concluderà l’incontro, che è rivolto alle famiglie e a tutta la cittadinanza, l’ intervento dell’ assessore alla cultura del Comune, Caterina Compri. •

G.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1