CHIUDI
CHIUDI

30.05.2019

«Sapore di mare» Per undici sere cucina chioggiota

Cucina chioggiotta e piatti di mare in piazza da domani a domenica 9 giugno a San Giovanni Lupatoto con «Sapori di mare». La terza edizione della manifestazione è organizzata da MareADentro e patrocinata dal Comune; è inoltre insignito del marchio VisItaly. Durante le 11 serate che verranno proposte, la cucina apre sempre alle 18.30: si potranno trovare piatti e ricette tipicamente chioggiotte a base di pesce, con antipasti, primi e secondi piatti. Il tutto verrà accompagnato da vino Soave o da pregiate bollicine. La proposta di Sapori di Mare è una cucina semplice e non elaborata, tipica della riviera veneta. Si potranno gustare: cozze in «cassopipa», insalata di mare, sarde e gamberi in «saore», spaghetti allo scoglio, risotto alla marinara, pasticcio di pesce, la tipica frittura mista e le immancabili grigliate di pesce o le gustosissime seppie in «tecia», tutte ricette tipiche. Questo sabato e quindi nelle domeniche 2 e 9 giugno Sapori di mare sarà aperto anche a pranzo; inoltre tutti i giorni funziona anche il servizio di asporto. Non mancheranno gli appuntamenti musicali, di ballo e di intrattenimento: domani alle 21 musica con Enrico Marchiante e le telecamere di Telecittà; sabato 1 giugno, orchestra veronese di Sergio Cremonese; domenica 2 giugno Renza Glamour; lunedì 3 giugno: Sugar Blues (Tributo a Zucchero); martedì 4 giugno, Tributo ai Queen; mercoledì 5 giugno concerto a cura dell'associazione CAM Big Band; giovedì 6 giugno, musica con l'orchestra Stereo B; venerdì 7 giugno, orchestra Emanuela Angels; sabato 8 giugno, orchestra Oscar & Meri; domenica 9 giugno orchestra Stefano & I Nevada. Gli spettacoli sono tutti a ingresso libero. «È un orgoglio per l’amministrazione comunale ospitare anche nel 2019 la manifestazione Sapori di Mare, che lo scorso anno ha avuto per tutto il territorio grande attrattiva». «Il nostro Comune dimostra ancora una volta di avere la volontà e la voglia di accogliere iniziative culturali ed enogastronomiche particolari a favore della comunità, alle quali intendiamo dare continuità nel tempo», commentano il sindaco Attilio Gastaldello e il consigliere comunale delegato a cultura e turismo Gino Fiocco. •

R.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1