CHIUDI
CHIUDI

10.08.2019

Caccia alle multe
non pagate
dagli stranieri

Autovelox in Transpolesana a San Giovanni Lupatoto (foto archivio)
Autovelox in Transpolesana a San Giovanni Lupatoto (foto archivio)

Chi si aggiudicherà il servizio di incasso delle multe notificate a utenti della strada stranieri potrà contare su una percentuale del 45%: cioè incassando 100 euro, ben 45 andranno al soggetto che ha curato l’esazione del credito vantato dal Comune di San Giovanni Lupatoto per l’infrazione, mentre la parte restante entrerà nelle casse municipali. Il dato è emerso in consiglio comunale nella discussione sull’assestamento di bilancio e sulle misure sul fondo dei crediti di dubbia esigibilità, tra cui le multe ad auto con targa estera.

 

Come L’Arena ha riferito alcuni giorni fa il Comune ha deciso di rincorrere i circa 49mila automobilisti esteri che negli ultimi cinque anni hanno omesso di pagare le multe per eccesso di velocità rilevate dall’autovelox al passaggio dei loro veicoli in Transpolesana. Le multe non pagate per verbali notificati all’estero ammontano complessivamente a 5,3 milioni di euro. R.G.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1