CHIUDI
CHIUDI

21.07.2020 Tags: Grande Verona

Ragazzi fanno spesa ai poveri

Un gruppo di ragazzi impegnati nel progetto Carrello solidale
Un gruppo di ragazzi impegnati nel progetto Carrello solidale

Ragazzi e giovani di Bussolengo in campo nell’estate del Covid-19, con il progetto dei servizi sociali e socio educativi del Carrello solidale. È la raccolta di generi alimentari davanti ai supermercati del paese che hanno aderito all’iniziativa. Tutto il raccolto, quintali di viveri donati ogni volta dai cittadini, viene poi devoluto alla Caritas di Bussolengo che in queste settimane deve far fronte ad esigenze più che quadruplicate, rispetto a prima della pandemia: da 30 a 130 famiglie che chiedono assistenza alimentare direttamente, al dispensario del sabato mattina. Spiega l’assessore Silvana Finetto: «Dopo il successo delle otto giornate di carrello solidale, i servizi sociali, socio educativi ed Onda Camp, hanno deciso di proporre l’esperienza anche ai ragazzi dagli 11 ai 18 anni. A luglio, sono impegnati in varie attività, tra cui il teatro e altri momenti di socializzazione all’aperto. L’idea del Carrello è stata proposta ai ragazzi, che l’hanno accolta subito con molto entusiasmo». I supermercati che si sono resi disponibili sono Eurospin, Martinelli, Lidl, Spazio Conad e Conad city. A gruppetti di tre e sotto la sorveglianza degli educatori, i ragazzi hanno potuto fare l’esperienza del volontariato, mettendosi in gioco a favore delle famiglie più bisognose del territorio. Conclude Finetto: «È importante che i nostri ragazzi imparino fin da giovani che il volontariato e il donarsi per gli altri è fonte di crescita personale, oltre che mettersi in gioco caratterialmente, vincendo la timidezza nel chiedere ai clienti una partecipazione nella spesa. I ragazzi sono stati molto simpatici e spigliati e i clienti hanno espresso commenti positivi per questa iniziativa». Il carrello solidale verrà riproposto anche domani. •

Lino Cattabianchi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie