CHIUDI
CHIUDI

26.06.2020 Tags: San Giovanni Lupatoto

Lavori al Battistoni, Raldon in gioco

Fulvio Sartori davanti all’ingresso dello stadio Battistoni   DIENNEFOTOBabini su un campo di calcio
Fulvio Sartori davanti all’ingresso dello stadio Battistoni DIENNEFOTOBabini su un campo di calcio

Sarà la collaborazione e la disponibilità delle altre due società calcistiche del paese a risolvere il problema dell’Asd Calcio San Giovanni Lupatoto. Il campo di calcio principale della società calcistica lupatotina sarà infatti oggetto nei prossimi mesi di un completo rifacimento per dotarlo di fondo sintetico e impianto di illuminazione. I lavori cominceranno con probabilità a fine estate e occuperanno il campo per alcuni mesi, tempo nel quale l’Asd San Giovanni dovrà reperire un posto per le gare di campionato. Questa è l’ipotesi migliore, valida se tutti i passi della procedura di appalto fileranno lisci. «Durante il cantiere al campo Battistoni, sarà necessario e fondamentale l’aiuto delle altre due società di calcio per non cadere nella trappola del cambio di campo che potrebbe incidere sul rendimento», dice Fulvio Sartori, vicesindaco e assessore allo sport. «Fra i presidenti è già stato raggiunto un accordo che prevede di ospitare il San Giovanni Lupatoto a Raldon», aggiunge. «L’accordo prevede, in seconda battuta, che il nuovo campo non sarà ad uso esclusivo del San Giovanni Lupatoto ma che verrà messo a disposizione anche del Raldon calcio». Ci sarà uno scambio: il Raldon darà il suo campo al San Giovanni, il quale, per rendere il piacere, metterà a disposizione il nuovo terreno da gioco per il Raldon nel caso questo ne facesse domanda. Anche il Pozzo, nell’ipotesi in cui se ne manifestasse l’esigenza, si presterà con la sua struttura di via Monte Pastello. «Se gli spazi a Raldon non dovessero risultare sufficienti, l’Asd Pozzo ha già manifestato la sua disponibilità a collaborare alla soluzione del problema mettendo a disposizione il suo campo, previo congruo preavviso», aggiunge il vicesindaco. «È un’ipotesi lontana, tenuto presente che il campo di Raldon è dotato di impianto di illuminazione e quindi se il terreno da gioco è occupato alle 15, può sempre essere usato alle 20 o alle 20.30», chiarisce il vicesindaco. Segnali di fumo fra società calcistiche portatori di contenuti di pace. Sentimento non del tutto abituale fra le tre diverse associazioni calcistiche lupatotine che depongono a favore di un progressivo allentamento delle storiche rivalità. «Confermo che sta proseguendo, dopo un primo anno di rodaggio, la collaborazione fra Asd Pozzo, Asd Raldon e Asd San Giovanni Lupatoto», dichiara il vicesindaco Sartori. Il 12 giugno, stessa data della storica firma dell’accordo del 2019 per l’avvio della collaborazione fra le società calcistiche, si è tenuto un incontro in municipio. «Abbiamo rilevato come sia diventata pregnante la collaborazione nel settore giovanile fra Raldon e San Giovanni Lupatoto», dice Sartori che pone in evidenza la crescente collaborazione emersa dopo un primo anno di rodaggio fra le due società calcistiche lupatotine. «C’è continuo scambio di informazioni, atleti e allenatori. I propositi per il prossimo anno sono di proseguire su questa strada che porta a efficienza e risparmio», conclude il vicesindaco. •

Renzo Gastaldo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie