In auto centra il muretto: grave

L’elicottero del Suem 118  è atterrato a Sommacampagna per soccorrere un ferito grave
L’elicottero del Suem 118 è atterrato a Sommacampagna per soccorrere un ferito grave
L’elicottero del Suem 118  è atterrato a Sommacampagna per soccorrere un ferito grave
L’elicottero del Suem 118 è atterrato a Sommacampagna per soccorrere un ferito grave

Sono stati i residenti di via Ugo Foscolo, ieri pomerigio intorno alle 17, a chiamare i soccorsi. Hanno sentito un botto tremendo, come un rumore di ferro che si accartoccia e quando, usciti in strada a vedere cosa fosse successo, hanno visto una macchina schiacciata contro il muro, con il conducente all’interno esanime, hanno dato subito l’allarme al 118. Dalla centrale operativa del Suem è partito l’elicottero di Verona Emergenza arrivato in pochi minuti a Sommacampagna insieme ad una pattuglia della polizia locale. Le condizioni dell’automobilista, G.A., 65 anni, residente in zona, sono apparse da subito molto gravi. Alla guida della sua Lancia Y10 si è schiantato contro un muretto, per motivi che ora gli agenti dovranno ricostruire. E’ stata una uscita autonoma: non ci sarebbero testimoni, per cui sarà da verificare se a causarla sia stato un malore. Di sicuro le condizioni di salute dell’uomo non sono buone, tanto che per lui i medici del Pronto Soccorso di Borgo Trento non hanno sciolto la prognosi. Nella tarda serata, dopo i primi accertamenti, dovevano infatti decidere se intervenire chirurgicamente per il trauma cranico riportato nello scontro, insieme a quello toracio con sfondamento di un polmone. Quando gli operatori del Suem sono arrivati in via Foscolo, l’uomo era incoscente, l’hanno intubato per permettergli di respirare e, una volta stabilizzato, in elicottero è stato trasferito con codice rosso in ospedale in città. Increduli i residenti della via, durante le operazioni di soccorso, hanno continuato a dire che «il botto è stato forte, un boato fragoroso, come una bomba», e che «forse, all’uscita della curva, ha perso il controllo della macchina», fino a «gli sarà venuto un malore ed è andato diritto contro il muro». La dinamica è al vagliodei vigili. •.