CHIUDI
CHIUDI

28.08.2019

La sagra celebra la sua Piccola grande umanità

Concerto della Banda musicale di Grezzana
Concerto della Banda musicale di Grezzana

Giacomo Merci, presidente della Pro loco, la definisce «il fiore all’occhiello dell’associazione, per i momenti di solidarietà, di allegria, di grande lavoro dei volontari e di partecipazione di tutta la comunità»: è la Sagra della Madonna della Cintura che si svolgerà da domani a lunedì a Grezzana, con piazza Ederle come fulcro. La Pro loco fin dagli anni ’80 è stata ai vertici nell’Unpli veneta e, per il secondo anno consecutivo, è stata riconosciuta dalla Regione come la più numerosa del Veneto. A marzo ha rinnovato lo Statuto per potersi inserire nel registro regionale delle Associazioni di promozione sociale (Aps). «Un traguardo importante, per consegnare alle future generazioni una Pro loco aggiornata alle nuove normative e sempre più inserita nella comunità». Il tema della «comunità» è sempre nelle corde anche del sindaco Arturo Alberti che la definisce «un luogo in cui ciascuno di noi proietta uno sguardo comprensivo: dalla ricerca del bene comune, fino alla convivenza civile», delegando alla Pro loco e alla Sagra «il ruolo di punti di riferimento per la vita della comunità e a mostrarci che la pratica della solidarietà non impoverisce, ma al contrario arricchisce e moltiplica». Il parroco don Remigio Menegatti si sofferma sull’evento clou della sagra: il ventennale della Piccola Fraternità Valpantena, un momento per valorizzare i tanti volontari che, in questi vent’anni, hanno collaborato. «Un’umanità che si è lasciata coinvolgere in maniera profonda, convincendo anche i figli, i quali tra i loro legami hanno anche quello con la "Piccola", così viene famigliarmente chiamata». Tra le novità di quest’anno: negozi di via Roma aperti fino alle 22, i 60 anni del Cinema teatro Valpantena, il concerto della Banda musicale cittadina nel Cortile Due Archi anticipato al venerdì (alle 20.30). Prevista anche la prima corsa podistica alpina Memorial Ivo Squaranti (1950- 2017), la mostra al centro giovanile su «Le tarsie di Frà Giovanni da Verona della chiesa di Santa Maria in Organo», quella di GrezzanArt, nel cortile del municipio e quella dell’esploratore e missionario don Angelo Vinco «Dalla Lessinia al Nilo» nella chiesa di Santa Maria ed Elisabetta. Non mancheranno il parco divertimenti in piazza Ballini, con gli attesi autoscontro della famiglia bresciana Casadio, che da 55 anni partecipa alla sagra e sarà in piazza fino all’8 settembre, con promozioni per le famiglie e grandi sconti. E ancora, la pesca di beneficenza a favore del riordino del giardino e dei giochi della scuola materna Arcobaleno. Musica a parte, il programma prevede venerdì alle 20.30 in piazzetta Due Archi concerto della banda cittadina; sabato alle 13 da via Caduti del lavoro la corsa ciclistica 15° Trofeo Luciano Centomo 8° Memorial Franco Zanin, alle 15.30 al Teatro Valpantena la proiezione di Aladdin, alle 17.30 la festa per i 60 anni della struttura, con proiezioni di foto anche d’epoca; alle 20, cortile del municipio, l’apertura della mostra di pittura a cura di GrezzanArte, domenica alle 8 la partenza della corsa podistica alpina, primo trofeo «Memorial Ivo Squaranti», a mezzogiorno in piazza Ederle la sfilata della banda cittadina con le majorette di Grezzana, alle 15,30 esibizione della band Scooppiati Diversamente e Alice Clarini per i 20 anni della «Piccola» e arrivo del Ludobus ( il furgone pieno di giochi e non solo… per i bambini) e al Parco Europa spettacoli di bolle e cantastorie, animatori gli scout. Lunedì, alle 18 la messa con i sacerdoti che hanno preso servizio nella parrocchia di Santa Maria ed Elisabetta; alle 23.45, a conclusione della festa, lo spettacolo pirotecnico «La Pirofantasia». •

A.SC.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1