CHIUDI
CHIUDI

16.05.2019

Defibrillatore alla baita degli Alpini

Grezzana è uno dei comuni della provincia tra i più cardioprotetti. Un nuovo defibrillatore è stato installato in questi giorni alla Baita degli Alpini in via Fermi 7, per proteggere anche il grande pubblico delle manifestazioni folcloristiche della Pro loco e sono state preparate altre 25 persone all’uso del dispositivo salvavita. Si tratta dello stesso tipo di defibrillatori semiautomatici esterni (DAE), uguale agli altri 12 installati dall’amministrazione Fiorentini, in collaborazione con la Just Italia Spa e la Croce Verde Verona, nei punti più frequentati dal pubblico. A Grezzana: alle scuole medie, al comune, al campi sportivi di Viale Olimpia e alla biblioteca comunale; a Stallavena al campo sportivo e alla palestra; a Lugo al campo sportivo e nella sala polifunzionale; a Rosaro in canonica, ad Azzago alla Baita degli Alpini; a Romagnano al campo sportivo e ad Alcenago nelle ex scuole elementari. Inoltre, al centro culturale Turri, si è tenuto un corso di formazione specifico per l’uso di questi defibrillatori, con gli istruttori certificati della Croce Verde. Vi hanno partecipato alcuni alpini e i componenti della Pro loco (25 persone) che vanno ad aggiungersi a quanti hanno frequentato i corsi nel 2015. Tutti volontari che hanno imparato le tecniche di primo soccorso, con l’uso appunto del defibrillatore, in attesa dell’arrivo di mezzi di soccorso. L’intento degli organizzatori è stato quello di formare altri concittadini negli interventi essenziali e nell’uso di questi strumenti innovativi. Secondo le statistiche, in Italia ogni anno circa 60 mila persone sono colpite da arresto cardiaco. Se non si interviene subito la probabilità di sopravvivenza si riduce. Ha confermato Simone Bellamoli, responsabile consiglio della Croce Verde di Grezzana: «È stato significativo vedere come cittadini di ogni età, con grande entusiasmo, si sono impegnati per capire le tecniche principali ed essere preparati in caso di necessità». •

A.SC.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1