CHIUDI
CHIUDI

23.05.2020 Tags: Bussolengo

Gli studenti del «Marie Curie» rappresentano tutto il Veneto

Studentesse del Marie Curie con Maria Falcone, il 23 maggio 2019, nell’aula bunker di Palermo
Studentesse del Marie Curie con Maria Falcone, il 23 maggio 2019, nell’aula bunker di Palermo

L’istituto Marie Curie di Bussolengo rappresenterà tutte le scuole del Veneto, oggi, nello speciale di RaiScuola Caro Giovanni, caro Paolo... La vostra storia, le nostre vite in onda alle 11 e in replica alle 16. Nell’ambito del progetto sulla legalità «Se non noi, chi? Se non adesso, quando?», coordinato dalla professoressa Stefania Lombardo, i ragazzi dell’Its rappresenteranno tutti i coetanei della regione nell’iniziativacdhe ricorda il 28° anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio. Nello speciale della trasmissione La scuola in tivù, anche i brevi filmati realizzati dagli alunni Elia Carletti e Giorgia Dal Barco per ricordare i due magistrati assassinati dalla mafia. Questo riconoscimento premia l’impegno di tutti gli studenti che, durante i mesi di emergenza sanitaria, hanno mantenuto sempre vivo l’interesse e la costanza, nel proseguire il progetto avviato a scuola, sintomo dell’interiorizzazione dell’argomento affrontato in questi anni. Il lavoro realizzato, inoltre, è confluito in un video, visibile anche sul sito e i canali social della Fondazione Falcone che, nella sua essenzialità, sottolinea la loro determinazione nel portare avanti gli insegnamenti lasciati da Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, gli uomini della loro scorte e tutte le vittime innocenti delle mafie: «Continueremo a far sì, che la vostra storia sia la nostra battaglia!». Giovanni Falcone fu assassinato il 23 maggio 1992 insieme alla moglie Francesca Morvillo e ai tre uomini della scorta (Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani), Paolo Borsellino a distanza di due mesi, il 19 luglio, assieme ai cinque agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie