CHIUDI
CHIUDI

21.05.2020 Tags: Grezzana

Con «lasportainfo» un aiuto ai negozi

L’amministrazione comunale di Grezzana e Verona FabLab (che ha sede in viale del Lavoro 2) si sono messi insieme per favorire i negozianti del territorio del Comune e della Valpantena, messi in seria difficoltà dall’emergenza sanitaria causata dall’epidemia di coronavirus. FabLab mette a disposizione gratuitamente un nuovo sito denominato www.lasporta.info, attraverso il quale i cittadini possono consultare i prodotti e rendere più rapidi così la richiesta di asporto e la consegna a domicilio. Ha assicurato l’assessore Federica Veronesi, con delega anche all’innovazione e all’informatizzazione: «L’iniziativa intende coinvolgere tutti - nessuno escluso - gli esercenti del capoluogo e delle frazioni». Ha aggiunto Riccardo Bertagnoli, presidente di FabLab: «Vogliamo sostenere non soltanto le attività commerciali di Grezzana, ma anche quelle degli esercenti residenti in Valpantena e in Lessinia». «Sul portale del sito il negoziante può inserire direttamente la sua attività, oppure gli esercenti possono mandare una mail a takeme@lasporta.info provvederemo noi ad inserirla nel nuovo sito». L’amministrazione comunale di Grezzana, che ha concesso il patrocinio all’associazione FabLab – conosciuta sul territorio anche per il sostegno ai giovani in fase di avvio delle loro startup - aveva già provveduto a pubblicare l’elenco dei negozi che hanno aderito all’iniziativa, dando priorità nelle settimane scorse ai generi alimentari e di prima necessità, nelle bacheche istituzionali (sul sito del comune, Facebook e sull’App: Grezzana ComunApp), adesso si aggiunge l’opportunità della consegna a domicilio, qualora questa venga richiesta. Tuttavia, nel rispetto del distanziamento sociale, quale precauzione per contenere la diffusione dell’infezione da Covid-19 anche in questi prossimi giorni, resta forte in molte persone il desiderio di andare personalmente a fare la spesa: «perché vedere dal vivo e girare fra gli scaffali, incontrare qualcuno per lo scambio di due parole, fa bene all’anima», come qualcuno ha scritto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandra Scolari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie