CHIUDI
CHIUDI

08.01.2020

Premiato il presepe in legno riciclato

Il presepe premiato a San Vito al Mantico al concorso annuale
Il presepe premiato a San Vito al Mantico al concorso annuale

La sera dell’Epifania, nel salone parrocchiale di San Vito al Mantico, si è svolta la premiazione del concorso «Presepe in famiglia», organizzato dalla parrocchia di San Giovanni Battista e dal Circolo Noi «Il Sentiero». Alla rassegna hanno partecipato le famiglie del territorio. «Adulti e bambini hanno realizzato anche quest’anno presepi di alta qualità, manifestando un grande impegno nella ricerca dell’originalità e nella cura dei particolari», spiega Ermanno Benetti, fondatore di Rivela e animatore di questa esperienza. Il premio come miglior presepe, sezione ragazzi, è andato a Sara e Letizia Bonafini di San Vito. Il premio di miglior presepe, sezione adulti, a Umberto Marinello del Corno Basso. Il signor Umberto e la moglie, venuti ad abitare da poco a San Vito, hanno riprodotto un villaggio alpino con la caratteristica chiesetta dal tetto a scandole. Originale, oltre al paesaggio, anche la tecnica usata per il presepe, realizzato con legno riciclato di casse da frutta. Don Domenico Consolini, collaboratore dell’Unità pastorale di Bussolengo, e gli organizzatori, hanno invitato Umberto a collaborare per il prossimo presepe della chiesa e ricordato alle famiglie di partecipare al prossimo concorso. •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie