CHIUDI
CHIUDI

20.08.2019

Cade e resta distesa sul pavimento per 24 ore, salvata

Assunta, 89 anni, non ha mangiato nè bevuto per quasi ventiquattr’ore dopo essere caduta nella sua abitazione. Non è riuscita nemmeno ad urlare per chiamare aiuto. È scivolata a terra e non si è rialzata. Erano le 19 di venerdì 13 agosto. Ha trascorso una notte a guardare il soffitto e a chiedersi se mai qualcuno si sarebbe accorta della sua assenza oltre che venirle in soccorso. Fino alle 17.30 della vigilia di Ferragosto quando sono intervenuti gli agenti della polizia locale. Il capo pattuglia Antonio Aceto con i colleghi Marco D’Amore e Giovanni Magagna sono entrati nell’appartamento al secondo piano della palazzina in via Citella a Bussolengo e hanno così scoperto la disavventura, vissuta dall’anziana. È stata chiamata l’ambulanza e la signora è stata portata in ospedale. Dopo una serie di accertamenti, l’anziana dovrebbe essere stata dimessa. «Non lo sappiamo con precisione», dicono dal Comune «ma così ci è stato riferito». Sono state particolarmente difficili le operazioni per entrare nell’abitazione dell’anziana. In un impeto di grande generosità, l’agente Giovanni Magagna ha scavalcato prima la ringhiera del terrazzo del vicino e poi con un salto di diversi metri di altezza ha raggiunto il balcone dell’anziana. È così entrato in casa in quanto la signora aveva ancora aperto le finestre fin dal giorno prima. L’anziana si trovava sul pavimento in sala, era supina, ancora lucida anche se dolorante. Aveva tutta una serie di lividi sul corpo perchè durante quelle lunghe ore trascorse distesa a terra, aveva provato in tutti i modi a rialzarsi, senza riuscirci e procurandosi le ferite su braccia e gambe. Sono stati i sanitari di Verona emergenza, subito chiamati dagli stessi agenti della polizia locale a trasportare poi la signora all’ospedale di Villafranca. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1