CHIUDI
CHIUDI

30.07.2020

Bimbi e biciclette
due mattine
a scuola da Fiab

Bambini in bici per la città (foto Marchiori)
Bambini in bici per la città (foto Marchiori)

Due mattine dedicate ai bambini che vogliono imparare a muoversi in sicurezza usando la bicicletta, anche in vista del ritorno a scuola. Fiab Verona, in collaborazione con la Polizia Municipale, organizza per sabato 1 e domenica 2 agosto attività ludico-educative per i giovani ciclisti di età 6-11 anni e per le loro famiglie. L'appuntamento è ai Bastioni Santo Spirito (ex Zoo), dalle 10 alle 12.

 

Due ore in cui i volontari di Fiab insieme ad un vigile saranno a disposizione dei piccoli ciclisti che si trovano in città e che vogliono approfondire e migliorare il loro approccio con il mezzo a pedali. Ce n'è per tutti, per i più grandicelli ed esperti ma anche per i più piccoli che hanno imparato da poco e che sono meno pratici negli spostamenti fuori casa. Verrà spiegato come usare correttamente la bicicletta, le regole del Codice della Strada da rispettare, seguendo il buon senso e l'educazione.

 

Dalla teoria si passerà quindi alla pratica, con i più piccoli che potranno esercitarsi su un circuito asfaltato con segnaletica, incroci, rotonde. L'iniziativa, aperta a tutti e gratuita, ha come obiettivo incentivare l'uso della bicicletta non solo da parte degli adulti, ma anche dei bambini, a sostegno di una mobilità cittadina sempre più sostenibile e rispettosa dell'ambiente.

 

Tutte le attività si svolgeranno all'aperto e nel rispetto delle norme anti Covid. Per partecipare è richiesta l'iscrizione presso la sede Fiab in piazza Santo Spirito 13, tel. 045-8004443 entro le 19 di venerdì 31 luglio o con mail a sede@fiabverona.it. Ciascun richiedente dovrà compilare il modulo per l’autocertificazione scaricabile dal sito www.fiabverona.it o sottoscrivibile sul posto.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie