CHIUDI
CHIUDI

13.05.2019

Arriva il Controllo del vicinato I cittadini sono sentinelle

Il cartello, in un paese dove è già stato istituito, segnala la presenza del Controllo di vicinato
Il cartello, in un paese dove è già stato istituito, segnala la presenza del Controllo di vicinato

In arrivo anche a Bussolengo il progetto di Controllo del vicinato: questa sera alle 21, nella sala civica della biblioteca comunale di piazzale Vittorio Veneto 101, si terrà un’assemblea pubblica per spiegare come partecipare, le regole, le finalità e la costituzione di un gruppo. Intervengono il sindaco Roberto Brizzi, il vicesindaco Giovanni Amantia, il comandante della Polizia locale di Bussolengo Enrico Bartolomei e Stefano Mischi, referente provinciale dell’associazione Controllo del vicinato. Spiega il vicesindaco Amantia: «La sicurezza è uno dei punti principali del nostro programma. E questo progetto arriva dopo le numerose azioni già messe in campo, a partire dalla sicurezza stradale a quella ambientale con la lotta all’abbandono incontrollato dei rifiuti e all’attività quotidiana della polizia municipale. Il Controllo di vicinato è un progetto già operativo in numerosi comuni italiani e veronesi che si basa sulla collaborazione tra cittadini, amministrazione e forze dell’ordine». «Agiamo insieme per tutelare le nostre famiglie», conclude il vicesindaco. •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1