CHIUDI
CHIUDI

04.04.2020 Tags: Garda

Villa Garda: su 177 i positivi sono tredici

Sono 13 su 177, gli ultimi 11 rilevati ieri, i casi positivi, alla casa di cura Villa Garda. Tra il 27 e il 30 marzo, sono stati eseguiti i test: 70 ai pazienti e 107 ai lavoratori. Novanta erano stati refertati martedì, rilevando 2 casi di contagio. Gli esiti sono stati comunicati a Marco dal Brun, responsabile delle strutture venete del Gruppo Garofalo Health Care, tra cui c'è Villa Garda. Informa dal Brun, premettendo che tali esami sono stati tutti a carico della casa di cura: «Il 31 marzo ci sono stati comunicati i responsi sul personale: risultavano positivi un medico esterno e un dipendente. I nuovi casi positivi sono invece 11 pazienti tra 22 e 87 anni e solo 3 riguardano il reparto di Disturbi del comportamento alimentare mentre gli altri», rileva, «sono relativi a pazienti prevalentemente cardiovascolari, trasferiti da ospedali esterni». Aggiunge: «Siamo convinti della bontà del nostro Protocollo di prevenzione e sorveglianza. Ci ha fatto individuare precocemente i primi 4 casi e ha fatto scattare l'estensione della sorveglianza con questo controllo a tappeto che ci permette di dire che nessun altro dipendente è positivo e di ritenere che il rischio di contagio provenga da nosocomi esterni», ribadisce. Abbiamo concordato con ll'Ulss 9 Scaligera di trasferire due casi all'ospedale di Villafranca dove sono stati portati subito. Gli altri sono stati isolati». •

B.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie