CHIUDI
CHIUDI

03.04.2020 Tags: Caprino Veronese

Tre lauree online in sei giorni «Ho discusso la tesi in salotto»

Silvia Andreoli, 24 anni
Silvia Andreoli, 24 anni

Barbara Bertasi Tre lauree in sei giorni tra Caprino e Costermano e tutte conseguite online, la modalità cui obbliga l'emergenza Covid-19. A Caprino il primo a dare la tesi per via telematica è stato Diego Comencini, 24 anni, che ha conquistato 110 e lode in Ingegneria e scienze informatiche, con specializzazione in Sicurezza informatica. Il giorno seguente è stata la volta di Marta Gamberoni, 25 anni, che ha studiato Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale all'Università di Verona. Infine, a Costermano, si è aggiudicata un bel 100 Silvia Andreoli, 24 anni che, sempre a Verona, ha frequentato Economia e commercio. Il consigliere alla Comunicazione di Caprino, Luca Sartori, è contentissimo: «Per noi è un evento singolare. Diego è il primo concittadino a conseguire la laurea da casa, via Skype, come Marta». Che confida: «Ricorderò la preoccupazione di questo tempo difficile, ma non dimenticherò l’emozione, unica, di questo traguardo. Tutto migliorerà e allora potremo finalmente festeggiare». Diego Comencini commenta: «La discussione della tesi è andata come mi aspettavo, ma con meno ansia perché in salotto mi sentivo a mio agio. Mi è mancata l'atmosfera di festa. Recupereremo!». Per tutti il conferimento ufficiale sarà più avanti quando, finalmente, potranno mettersi in testa una bella corona d'alloro e festeggiare con i loro cari, i compagni e gli amici. Intanto Giulia Zamboni, consigliere alla Cultura, li invita «a presentare, quando saremo fuori dall'emergenza, le loro tesi durante le serate culturali organizzate dalla Biblioteca-Museo». Il sindaco Paola Arduini si congratula anche a nome dell'amministrazione. «È un momento unico: questi ragazzi hanno coronato il loro percorso di studi in un periodo che rimarrà nella storia. In un contesto di difficoltà ed enorme sacrificio, credo sia importante condividere le gioie che interessano la nostra comunità». A Costermano l'assessore Alberto Bullio afferma: «Tengo molto a complimentarmi con Silvia per l'impegno e la costanza che l'hanno portata a raggiungere questo importante traguardo». Parole condivise dal sindaco Stefano Passarini. Silvia sorride: «Dopo tre anni di studio, questa modalità di discutere la tesi è stata inaspettata, come tutto ora. Ma riuscirci è stata un'ulteriore e stupenda soddisfazione. Proseguirò con gli studi magistrali, iniziando, forse, a fare qualche esperienza lavorativa». Bullio aggiunge: «Una bella notizia che spero stimoli la comunità. Silvia dimostra come, con l’impegno, si superi ogni ostacolo e si raggiunga l’obiettivo». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie