Tav, al via i lavori sulla Provinciale 28

La bretella tra via Frassino e via Mantova con le 3 rotatorie previste
La bretella tra via Frassino e via Mantova con le 3 rotatorie previste

A Peschiera del Garda inizia in questi giorni la predisposizione del cantiere per la realizzazione della rotatoria sulla Strada provinciale 28 «del Mincio» (via Mantova). L’intervento sarà effettuato a nord del cavalcavia autostradale, che regolerà l’incrocio tra la direttrice principale, l’innesto per la Strada regionale 11 (via Tangenziale) e la nuova «bretella» di collegamento tra via Mantova e via Frassino (ex Sp56). Questo snodo servirà alla viabilità di cantiere per la realizzazione della linea ferroviaria alta velocità e alta capacità Brescia est-Verona. La nuova strada, che permetterà di raggiungere i cantieri operativi della Tav senza attraversare le zone residenziali di Peschiera, di località Dolci e località Frassino, rientra tra le opere chieste dal Comune a Cepav Due, general contractor dell’infrastruttura ferroviaria per conto di Rete ferroviaria italiana. Al termine della realizzazione della Tav, l’opera verrà ceduta all'ente così da continuare ad agevolare il traffico in quella zona.. Per consentire i lavori di realizzazione della rotatoria su via Mantova, la Provincia di Verona (proprietaria della strada) ha adottato delle modifiche alla circolazione che non impatteranno in modo pesante sul traffico. In una prima fase, prevista fino a domani mattina, è stato previsto un restringimento di carreggiata con istituzione del senso unico alternato regolato con semaforo e riduzione del limite di velocità in avvicinamento all’area dei lavori. Nella seconda fase, prevista fino al 22 aprile, verrà attuato un restringimento della carreggiata con ripristino della circolazione in entrambi i sensi di marcia. Quella su via Mantova è una delle tre rotatorie progettate nell’ambito della bretella: un’altra sarà all’innesto con lo sbocco sulla strada del Frassino e una lungo la bretella stessa per collegarla ad alcune attività commerciali della zona. Su via Mantova in direzione Ponti sul Mincio, il Comune di Peschiera attende da Cepav Due altre due rotatorie, chieste per mettere in sicurezza altrettanti incroci: quello a nord dell’abitato di Dolci, ora regolato da semaforo, per agevolare l’accesso al cantiere di località Mano di Ferro, e quello al confine con Ponti sul Mincio all’intersezione con le vie Dolci e Valscarpina. •

Katia Ferraro