CHIUDI
CHIUDI

23.09.2015

Surfista disperso a Torri
E' approdato a Sirmione

Surf sul lago di Garda (foto d'archivio)
Surf sul lago di Garda (foto d'archivio)

TORRI. Sono continuate per parecchie ore durante la notte le ricerche di Massimo Caurla, il surfista di Caprino disperso sul lago di Garda. Ma l'uomo, dopo ben 10 ore di "navigazione" in notturna sulla sua tavola da surf, è approdato a Sirmione nei pressi del Blue Hotel attorno alle 3.30 ed ha avvisato parenti e forze dell'ordine. Nonostante la notte passata in acqua, l'uomo ha rifiutato l'assistenza sanitaria.

Il surfista - esperto e titolare di una palestra - si trovava ieri pomeriggio con tre amici a Torri. Gli altri sono rientrati a riva dopo che il vento Peler s'era alzato fortissimo. Di lui non c'era più nessuna traccia, né della sua tavoletta. Scattato l'allarme intorno alle 16 alla Guardia costiera, subito sono partiti i soccorsi. Alle ricerche hanno contribuito carabinieri e vigili del fuoco. Fino alla buona notizia nel cuore della notte.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1