Soccorritori a Pregasina

Senza luci sul sentiero al tramonto: due escursionisti portati in salvo

Soccorso alpino
Soccorso alpino
Soccorso alpino
Soccorso alpino

Due escursionisti tedeschi, di 42 e 43 anni, sono stati soccorsi nella tarda serata di ieri a circa metà tracciato del sentiero dei Contrabbandieri (o sentiero Torti), un percorso che si sviluppa lungo una cengia attrezzata con cordino, che attraversa orizzontalmente le pareti a picco sul Lago di Garda, a valle dell'abitato di Pregasina (Riva del Garda).

I due uomini si sono attardati sul sentiero e, sorpresi dal buio senza avere luci frontali con sé, hanno lanciato l'allarme intorno alle 19.20  perché non erano più in grado di proseguire in sicurezza.

Tre soccorritori, provenienti Stazione di Riva del Garda e della Val di Ledro, hanno raggiunto l'imbocco del sentiero dei Contrabbandieri a Pregasina con i mezzi e si sono incamminati a piedi, fino ad arrivare nel punto in cui si trovavano i due escursionisti, trovati illesi, intorno alle 21.15.

Dopo averli attrezzati di luce frontale, i soccorritori li hanno accompagnati lentamente fino all'uscita del sentiero attrezzato e da lì fino alla loro macchina. Non c'è stato bisogno di alcun ricovero in ospedale.