CHIUDI
CHIUDI

13.09.2019

Scontro, due ragazze ferite

Una delle due auto coinvolte nell’incidente e la pattuglia della polizia stradale
Una delle due auto coinvolte nell’incidente e la pattuglia della polizia stradale

Scontro tra due auto con due donne ferite ieri mattina, alle prime luci dell’alba, a Pastrengo. E, fortunatamente, non sono in pericolo di vita le giovanissime coinvolte nell’incidente, alle 5.35 circa sulla Sp5 all’altezza del centro logistico di Flover. Entrambe avrebbero riportato solo leggere lesioni. Prognosi di 30 giorni per G.E. classe 1995 e residente a Bussolengo che, a bordo della sua Mini bianca si è scontrata con una Seat Ibiza grigia condotta dalla bussolenghese A.S. classe 1998 sulla quale gli accertamenti medici sono andati avanti tutto il giorno. La Mini, dopo l’urto con la Seat Ibizia, ha colpito il guardrail prima di fermare la sua corsa con tutti gli airbag esplosi e dopo aver perso la ruota anteriore sinistra. I medici hanno allertato immediatamente la sala operativa della polizia stradale di Verona che ha informato gli agenti del distaccamento di Bardolino. L’esatta dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti che, dopo aver raccolto tutti gli elementi possibili sul posto, nei prossimi giorni convocheranno le due giovani donne per poter capire cosa sia effettivamente accaduto. Essendo state trovate le due auto sulla stessa corsia e non essendoci dettagli utili a comprendere la dinamica, non è ancora chiaro chi abbia invaso la corsia di marcia opposta. Da una prima verifica, inoltre, non ci sarebbero testimoni, visto che all’ora dell’incidente la strada è poco trafficata. Tra i vari controlli disposti dagli organi inquirenti, sono stati anche richiesti accertamenti tossicologici e alcolometrici nelle strutture sanitarie di Peschiera del Garda e Villafranca, dove sono state trasportate le ragazze dopo l’incidente. Il personale dell’azienda Sicurezza e ambiente è arrivato sul luogo dell’incidente per pulire la strada. •

A.O.O.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1