Fra Peschiera e Castelnuovo

Migliaia di giovani sul lungolago: scoppia un'enorme rissa, interviene la polizia in tenuta antisommossa

La polizia in tenuta antisommossa sul lago dopo la rissa (foto Ferraro)
La polizia in tenuta antisommossa sul lago dopo la rissa (foto Ferraro)
Rissa e caos sul Lago (foto Ferraro)

Un ragazzo ferito alla spalla e sanguinante, un altro colpito con un bastone alla testa. Quello di oggi è stato un pomeriggio rovente sulla lingua di spiaggia tra il lido Campanello (Castelnuovo del Garda) e il lido Pioppi (Peschiera del Garda), ma non per il caldo. Migliaia di ragazzi e ragazze si sono ammassati in riva al lago, forse anche attirati da un video diventato virale su TikTok che pubblicizzava una sorta di raduno per il 2 giugno.

 

Rissa e caos sul Garda (video Ferraro)

 

Quasi tutti sono arrivati in treno alla stazione di Peschiera del Garda e hanno raggiunto a piedi la spiaggia, rendendola invivibile. Quasi impossibile passare a piedi o in bici, musica sparata con le casse ad alto volume, schiamazzi. Fino alla rissa, scatenata pare per il furto di un portafogli.

Per riportare l'ordine è dovuta intervenire la polizia in tenuta antisommossa, che con diverse «cariche» e non poca fatica ha scortato i giovani fino alla stazione di Peschiera.

Katia Ferraro