A Calmasino

Riapre Veronello, casa di Hellas e Chievo, e diventa «Resort»

Veronello
Veronello
Veronello
Veronello

Un pezzo di storia, riconsegnato al presente. Dopo il silenzio è tornato a vivere il centro sportivo Veronello.

Casa, in passato di Hellas Verona e Chievo. Nuova gestione, nuovo nome: Veronello Resort. Situato a Calmasino di Bardolino e oggi parte del gruppo Bella Italia, è stato ufficialmente riaperto il 4 maggio con il nome Veronello Resort.

La struttura è entrata a far parte del gruppo Bella Italia, operatore leader nel turismo sul Lago di Garda e Verona, presente anche in Sardegna, Friuli, e Austria. La proprietà dell’immobile rimane della famiglia Garonzi che ha scelto l’imprenditore Federico Delaini con la newco Bella Italia Sport come partner per la gestione della struttura.

“La nostra offerta” spiega Luca Zaffanella amministratore del resort “si rivolge in particolar modo al turismo organizzato. Gruppi, scuole, associazioni religiose, ma soprattutto società sportive e club in particolare. Il complesso alberghiero dispone, tra l'altro, di campi da calcio in erba naturale e sintetica, spogliatoi e tutto ciò che ne consegue. Sono inoltre disponibili due piscine all'aperto e una palestra. In futuro verranno aggiunti campi da rugby, basket e pallavolo. Tuttavia, alle associazioni non vengono offerte solo condizioni di allenamento ideali. C'è anche la possibilità di organizzare ritiri e campi estivi per giovani e adulti. Naturalmente, nell'ambito di queste attività possono essere organizzati anche tornei o partite amichevoli con i club locali. Il Veronello Resort vuole essere in grado di accogliere qualsiasi tipo di evento sportivo, per questo la collaborazione con le diverse associazioni del territorio è per noi di particolare importanza. Per noi è importante includere le realtà locali nel nostro progetto. Questo è anche un vantaggio per i nostri ospiti. Penso, ad esempio, ai mountain biker e ai ciclisti. Possiamo mettere in contatto i nostri ospiti con chi può darli i giusti consigli per tour ed escursioni di ogni genere, organizzarli ed anche accompagnarli”.

Alla cerimonia di inaugurazione è intervenuto Bruno Garonzi, fondatore e storico proprietario dell’immobile. Visibilmente emozionato ha ricordato come Veronello sia stato sede degli allenamenti di Hellas e Chievo e di quante società e personalità del mondo sportivo siano passate. Federico Delaini, titolare Gruppo Bella Italia si è detto Felice per l’inizio della nuova avventura e per l’entusiasmo che ha riscontrato negli operatori del settore per la riapertura della struttura. Presenti anche Lauro Sabaini, sindaco di Bardolino e Paolo Artelio, presidente consorzio Lago di Garda e Ivan De Beni, Fondazione Bardolino TOP, che - come importanti esponenti del turismo locale - hanno sottolineato l’importanza di una struttura che possa attirare presenze e manifestazioni di carattere internazionale.

Simone Antolini