CHIUDI
CHIUDI

19.03.2019

Preso con la coca:
«Spaccio perché
non trovo lavoro»

I carabinieri di Pastrengo con la droga e i soldi sequestrati
I carabinieri di Pastrengo con la droga e i soldi sequestrati

«Spaccio perché sono disoccupato». Si è giustificato così con i carabinieri che lo hanno arrestato l'altra sera a Pastrengo. Un 38enne marocchino, residente a Sant'Ambrogio di Valpolicella, è infatti stato sorpreso mentre cedeva poco più di 5 grammi di cocaina a un italiano di Pastrengo in cambio di quasi 400 euro.

 

I militari hanno poi perquisito l'abitazione del pusher dove hanno trovato quasi 2mila euro in contanti, tutte in banconote di piccolo taglio. Accompagnato in tribunale, il giudice ha stabilito per lui l'obbligo di firma per tre volte la settimana.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1