CHIUDI
CHIUDI

11.02.2020

Traditi dall'odore
di marijuana
in auto, arrestati

I carabinieri con la droga sequestrata
I carabinieri con la droga sequestrata

I Carabinieri della Radiomobile di Peschiera hanno arrestato due cittadini di origine albanese, M.K. 25 anni, e M.A. 31 anni, entrambi residenti da tempo a Peschiera, trovati in possesso di marijuana per oltre 100 grammi. I due soggetti, ben conosciuti dai militari operanti per i loro trascorsi penali, erano stati fermati per un controllo in via Miralago della località Sermana di Peschiera, mentre erano in auto dalla quale proveniva il forte odore tipico di marijuana.

 

Alla richiesta dei carabinieri, i due hanno consegnato spontaneamente un sacchetto in cellophane che avevano occultato sotto il sedile passeggero. Dalla perquisizione personale e del veicolo, venivano recuperati altri 2,5 grammi circa divisi in due dosi pronte per essere cedute. Riscontrati quindi la flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri li hanno arrestati.

 

Da ulteriori sviluppi investigativi, è venuto fuori che i due avevano acquistato la sostanza stupefacente a Castiglione delle Stiviere (Mantova da un cittadino di origine marocchina e che i due albanesi avevano nascosto un altro ingente quantitativo a Desenzano del Garda nell’abitazione di una loro amica, M.M. 35 anni, di origine marocchina. Nella perquisizione dell'appartamento, i carabinieri hanno trovato ulteriori 640 grammi di marijuana, 20 di hashish e 1 di cocaina suddiviso in tre dosi, nonché un bilancino di precisione. 

 

Oggi, il Giudice della Sezione penale del Tribunale di Verona ha convalidato l’arresto dei due albanesi e ordinato l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria dal lunedì al venerdì.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie