CHIUDI
CHIUDI

26.03.2020

Pederzoli, tablet
ai propri pazienti
per videochiamare

Una anziana al computer
Una anziana al computer

L’emergenza legata al Coronavirus ha obbligato, per contenere il contagio, a ridurre i contatti interpersonali non solo nelle normali abitudini, ma anche in momenti in cui la relazione ha significati difficilmente rinunciabili. Visitare i propri cari nei luoghi di degenza è una consuetudine che dà serenità al paziente, consentendogli di sopportare meglio le azioni terapeutiche.

 

Per questo l’ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda, per ovviare a questo inconveniente, ha messo a punto una modalità per cui i familiari da telefono, tablet o pc possono parlare e soprattutto vedere la persona cara, che, dal proprio letto, comunica attraverso tablet. Le attrezzature previste per ora sono 6 e dopo l’uso viene garantita una adeguata disinfezione. L’iniziativa ha avuto un immediato positivo riscontro da parte di malati e loro familiari.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie