CHIUDI
CHIUDI

27.02.2020 Tags: Garda

Onde alte due metri Recuperata una barca

Onde alte a Garda
Onde alte a Garda

Anche a Garda, vicino alla banchina, onde alte fino a due metri hanno sferzato il lungolago rendendo difficile percorrerlo. Fortunatamente i plateatici in questo periodo sono quasi tutti chiusi. Sulla passeggiata che collega Garda a Bardolino, però, una barca si è staccata dagli ormeggi e si è incagliata nel canneto. I vigili del fuoco del Distaccamento di Bardolino hanno lavorato almeno 2 ore per recuperarla. Esordisce il sindaco di Garda Davide Bendinelli: «Il vento di ieri, che noi Gardesani conosciamo da sempre, si chiama Andre. Soffia da Desenzano nel Golfo di Garda e riserva uno spettacolo che ci lascia sempre a bocca aperta. La sua direzione e la sua forza combinate al fatto che i fondali prossimi alla costa sono sempre meno profondi generano onde che si scaraventano lungo la riva e fanno tracimare il lago. E ieri l’Andre è stato violento. Per fortuna», precisa, «non abbiamo registrato danni a parte lo spostamento di qualche cordolo di pietra e di qualche sanpietrino». Il vento ha costretto i commercianti a ritirare i cartelli esterni mentre nei pochi plateatici aperti sedie e tavolini erano stati accatastati. Informano i vigili del fuoco: «Il vento ha soffiato molto forte soprattutto tra le 13 e le 16. Verso le 13,50, su segnalazione della Guardia Costiera di Salò, siamo intervenuti sulla passeggiata tra Garda e Bardolino per mettere in sicurezza una barca». Sono usciti 5 uomini della squadra di terra e 2 di quella nautica. «Questi ultimi si sono avvicinati con un gommone e sono saliti sul natante, hanno steso l'albero sul fondo per evitare si spezzasse e hanno assicurato la barca a una pianta in attesa che il moto ondoso calasse. Il proprietario è stato avvertito e andrà a prenderla appena possibile». Aggiunge il sindaco di Bardolino Lauro Sabaini: «Anche a Bardolino il vento è stato molto forte. Il nostro personale è uscito per verificare se ci fossero danni ma, fortunatamente, non è accaduto nulla». A Garda l’amministrazione ha monitorato la situazione con vari sopralluoghi.

B.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie