CHIUDI
CHIUDI

11.02.2020

Vento e lagheggiata
A Lazise sommerso
il lungolago

Giornata difficile a Lazise. Lungolago Marconi e vie Arco allagate dall'acqua del lago che esonda a causa del forte vento che giunge da nord ovest. Un fenomeno significativo che sta causando disagi sua alla popolazione che alle strutture ricettive anche se chiuse per l'inverno. C è infatti il rischio che l'acqua del lago penetri fra le parti dei bar e ristoranti che si affacciano sul lungolago e nelle vie adiacenti. Il sindaco ha fatto transennare il lungolago, già sommerso dall'acqua

Già alcuni danni sono visibili sul lungolago. I mattoni in tufo che delimitano alcune aiole sono stati gettati in mezzo alla via dalla furia dell' acqua del lago. 

Sergio Bazerla

 

Dalla tarda mattinata di oggi il forte vento imperversa sul Benaco  rendendo parzialmente inagibili lunghi tratti di passeggiata a lago.  A Cisano di Bardolino l’imperiosa lagheggiata ha riversato su parte della piazza della ghiaia e alghe, mentre l’imboccatura della passeggiata che collega la frazione di Bardolino a Lazise è continuamente inondata.

Stefano Joppi

Sergio Bazerla e Stefano Joppi
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie