CHIUDI
CHIUDI

21.09.2019

Ladra seriale
fa razzia a Lazise
Scoperta e arrestata

La merce rubata
La merce rubata

Era diventata una ladra seriale dei negozi del paese e delle bancarelle del mercato. Ma alla fine è stata fermata dei carabinieri, che le hanno trovato nella borsetta un bottino stupefacente.

In manette una donna di 56 anni, austriaca, sorpresa a rubare a Lazise.

Il primo ad accorgersene è stato il titolare di un negozio di abbigliamento: visionando con i carabinieri della stazione locale i filmati di sorveglianza, ha notato che la donna aveva nascosto dentro il suo zaino un felpa.

I militari, in abiti civili, hanno allora cominciato a seguirla. In una macelleria nei pressi di Porta San Zeno ha nascosto nello zaino alcuni generi alimentari, andando poi in cassa a pagare soltanto altra merce presa in un secondo momento.

A quel punto i carabinieri l'hanno fermata: nel suo zaino, oltre ai generi alimentari e alla felpa, hanno trovato un completino da bimbo (con felpa e pantaloni), due camicie da uomo, una borsa rossa da donna ancora nuova ed etichettata all'interno della quale c'erano una felpa, due paia di pantaloni, un vestito da donna e una maglia. 

La refurtiva, del valore complessivo pari a circa 400 euro, è stata restituita ai legittimi proprietari, mentre la donna dopo una notte nelle celle di sicurezza di Peschiera, ha patteggiato in tribunale otto mesi di reclusione e una multa di 400 euro. Ed è stata rimessa  in libertà.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1