CHIUDI
CHIUDI

15.08.2019

«La fonte di lunga vita? La mia è il buon umore»

Irma Paiola festeggia il centesimo compleanno
Irma Paiola festeggia il centesimo compleanno

Grande festa al Pio Ricovero dottor Paolo Segattini per i cento anni della signorina Irma Paiola. L’arzilla centenaria è nata il 10 agosto 1919 a Piovezzano, a poca distanza dalla casa di riposo che la ospita, in via Due Porte dove la sua famiglia ha gestito una forneria. Nonna Irma fino a una decina d’anni fa viveva per conto suo, assistita da una badante, ma la situazione non la soddisfaceva perché voleva avere più compagnia. Per questo ha scelto di trasferirsi al Pio Ricovero dove ha soddisfatto questa sua esigenza. Terza di tre sorelle Irma Paiola, non si è mai sposata e ha lavorato prima come magliaia e poi per vent’anni è stata assistente in due studi dentistici a Domegliara e a Verona. È molto affezionata agli alpini. Quelli del gruppo di Piovezzano ogni volta che fanno festa, nella loro sede di Forte Degenfeld, la invitano vanno a prenderla alla casa di riposo. Irma ama la musica e cantare. Fino a qualche anno fa si dilettava pure a ballare, ma ora deve limitarsi a scandire il tempo seduta in carrozzina. Per festeggiare i suoi cento anni sono arrivati in tanti. Oltre ai suoi amici alpini anche il sindaco Gianni Testi il presidente della Pro loco Albino Monanuni e tanti suoi nipoti, pronipoti e conoscenti. Per l’occasione è stata preparata una grande torta a forma di cento. Alla domanda su quale sia il suo segreto per arrivare a cent’anni, la signorina Irma risponde sorridendo: «Uno solo, il buon umore». •

L.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1