La consegna delle borracce unisce Giunta e opposizione

La dirigente Elena Fossà
La dirigente Elena Fossà

Borracce per tutti. Il sindaco Lauro Sabaini e Daniele Bertasi, capogruppo di minoranza di «Prima Bardolino», hanno consegnato agli alunni della Primaria e Secondaria una borraccia da portare a scuola in sostituzione delle bottigliette di plastica usa e getta. ùInsieme ai due amministratori anche il dirigente scolastico Elena Fossà che ha consegnato ad ogni studente un pacchetto di mascherine chirurgiche che il plesso scolastico ha ricevuto in dotazione dallo Stato. «Assieme al Consiglio di Bacino Verona Nord, da tempo abbiamo avviato una serie d’iniziative. Tra queste è nata l’idea, ancora lo scorso anno, di consegnare le borracce a scuola sulla falsariga di quanto fatto a Sona e Lazise», spiega il sindaco Lauro Sabaini. «Qualche mese dopo il gruppo di minoranza «Prima Bardolino» ha protocollato e portato in discussione in consiglio comunale una mozione che invitava l’Amministrazione ad acquistare borracce riciclabili in modo da ridurre l’utilizzo di plastica monouso. Una proposta in linea con quanto già avevamo pensato a partire dalle scuole e dai luoghi pubblici. Una mozione votata all’unanimità e che si è concretizza dopo alcuni mesi per via lockdown che ha interrotto a marzo l’attività scolastica. Mi sembrava quindi giusto», conclude il primo cittadino, «avere al mio fianco al momento della consegna ai ragazzi della borraccia il capogruppo Bertasi». Un’apertura che ha trovato la favorevole adesione del rappresentate di «Prima Bardolino». «Un gesto e un’apertura nei nostri confronti dal parte del sindaco che mi ha sorpreso e fatto piacere. A dir il vero visto che la nostra mozione era stata votata all’unanimità sarebbe stato più bello se ci fosse stato presente anche l’altro capogruppo di minoranza (Marta Ferrari ndr)», afferma lo stesso Bertasi che ha passato più di due ore con Sabaini entrando in ogni classe per spiegare l’iniziativa ai ragazzi. Agli stessi è stato donato anche un gel igienizzante per sottolineare l’importanza della corretta pulizia della mani e, solo per gli alunni della Primaria, regalato il diario «Diversamente Veneto». •

S.J.