CHIUDI
CHIUDI

06.07.2020 Tags: Bardolino

Il miglior Chiaretto 2020 è di Raval

Sono stati premiati domenica 28 giugno, al Parco di Villa Carrara Bottagisio, le cantine vincitrici del 10° concorso enologico «Palio del Chiaretto», promosso dal Comune di Bardolino, riconosciuto dalla Comunità Europea e autorizzato dal ministero delle Politiche agricole. A dare un voto ai 38 campioni di vino in gara, espressione di 27 aziende del territorio dove si produce il vino rosato, 17 persone tra enologici, onavisti, ristoratori e giornalisti. Nei giorni scorsi, alla Loggia Rambaldi, hanno assaggiato i campioni di vino e decretato le cantine vincitrici di un concorso che come sempre si avvale della super visione dell’enologo Giulio Liut. «Seppure in un momento difficile, a causa del Covid 19, siamo riusciti a portare a termine il concorso enologico. Le aziende hanno partecipato nonostante il problema degli imbottigliamenti dettati dal lockdown e la qualità è stata buona, quasi sull’eccellente, sia per lo spumante che per i vini fermi, sempre rosati», afferma Liut. Nel corso delle premiazioni sono stati nominati dalla Confraternita del Vino Bardolino, presieduta da Luciano Bonuzzi, anche tre ambasciatori del Chiaretto: il generale Cesare Celani, l’ex sindaco di Cavaion Veronese Giancarlo Sabaini e Francesca Puntin, impegnata dal 2016 nella casa di cura Pederzoli di Peschiera e vice presidente nazionale dell’associazione italiana ospedalità privata. Nel corso della cerimonia, il sindaco Lauro Sabaini ha introdotto, a sorpresa, di comune accordo con l’ex sindaco e attuale presidente della Fondazione Bardolino Top, Ivan De Beni, il premio alla memoria di una donna che lavorava con passione nella sua azienda agricola: Luana Maniezzo, moglie dell’onorevole Aldo Brancher (già sottosegretario e ministro), scomparsa a gennaio 2019. Il premio è stato conferito all’azienda agricola Raval che negli ultimi 10 anni ha vinto più medaglie al concorso per il Chiaretto Spumante. A consegnare la targa, Aldo Brancher e i suoi figli. Le aziende premiate: Chiaretto Doc: Villa Medici di Sommacampagna; Le Muraglie di Valeggio sul Mincio; Azienda Agricola Rizzi di Bovolone; Corte Fornello di Valeggio sul Mincio; Azienda agricola Aldo Adami di Custoza; Azienda Agricola Morando di Bussolengo; Ronca di Sommacampagna. Chiaretto Classico Doc: Casetto di Bardolino; Corradini Renato di Bardolino; Costadoro di Bardolino; Canella di Cavaion; Guerrieri Rizzardi di Bardolino; Raval di Bardolino; Tre Colline di Calmasino; Fratelli Zeni di Bardolino; La Rocca di Bardolino; Le Vai di Calmasino; Roccolo di Lazise; Lenotti di Bardolino. Chiaretto Spumante doc: Tre Colline Calmasino; Levai di Calmasino; Casetto di Bardolino; Guerrieri Rizzardi di Bardolino; Costadoro di Bardolino; Raval di Bardolino; Fratelli Zeni di Bardolino. • S.J.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie