BARDOLINO

Gli alunni della Falcone-Borsellino tornano nella scuola di via Alighieri, completamente rinnovata

Le nuove aule
Le nuove aule
La scuola Falcone-Borsellino di Bardolino (Joppi)

Un’attesa lunga tre anni ma oggi gli alunni della scuola secondaria di Primo Grado «Falcone-Borsellino» di Bardolino sono ritornati nel loro edificio di via Dante Alighieri. Una struttura completamente nuova, all’avanguardia costata più di 4 milioni di euro. Per le nove classi delle medie l’ingresso è avvenuto su due ingressi separati per mantenere la distanza di sicurezza dettata dalle norme anti Covid-19. Tutti nuovi gli arredi (banchi, sedie, cattedre, attaccapanni) con le aule munite delle lavagne Lim acquistate nei precedenti anni. Nuova l’aula informatica con 25 sedie e banco monoposto a forma di trapezio isoscele che si possono unire a seconda delle varie esigenze. Ogni piano ha un blocco bagni completo per maschi/femmine, insegnanti e disabili.

 

La nuova scuola è dotata d’impianti tecnologici e strutture interne all’avanguardia. Tutta l’illuminazione è a led, le linee dati con fibra ottica e il risparmio energetico sarà completato dall’impianto fotovoltaico sul tetto. Nella nuova scuola a due piani è stato inglobato il parcheggio retrostante alla facciata storica dell’edificio, spazio diventato di fatto la corte centrale dell’istituto coperta da grandi vetrate che offrono un elevato livello d’illuminazione naturale con conseguente aumento degli effetti benefici sugli alunni.

Stefano Joppi

Suggerimenti