CHIUDI
CHIUDI

04.08.2020 Tags: Castelnuovo del Garda

Gardaland aumenta la capienza e assume ben 400 animatori

Aumento della capienza massima giornaliera consentita, estensione dell’orario di apertura e nuovi addetti assunti a tempo determinato: Gardaland si prepara così ad affrontare agosto, mese partito con le migliori premesse per il settore turistico della sponda veronese del lago. Primo parco divertimenti d’Italia ad aprire lo scorso 13 giugno, Gardaland ha ottenuto il nullaosta della Prefettura di Verona per aumentare il numero massimo di ingressi consentiti al giorno, passati da 10mila a 15mila. Questo, assieme al prolungamento dell’orario di apertura e alla possibilità di fruire di nuove attrazioni rimaste chiuse finora, «ci ha permesso di assumere 200 persone in più», ha fatto sapere l’amministratore delegato Aldo Maria Vigevani. In questo mese e mezzo, ai 221 dipendenti a tempo indeterminato si erano sommati oltre 400 lavoratori a termine che, con le nuove assunzioni, arrivano a 600 (a fronte però dei circa mille dello scorso anno). La ripresa comunque c’è e fa ben sperare. «Si tratta di un segnale positivo per l’economia, che premia le scelte ponderate di Gardaland e l’impegno profuso per una riapertura in totale sicurezza», ha commentato Vigevani. Per tutto il mese il parco sarà aperto fino alle 20 (anziché alle 18) dalla domenica al venerdì, con chiusura posticipata alle 22 tutti i sabati, fino al 13 settembre. Dal 31 agosto al 13 settembre, invece, dal lunedì al venerdì, la chiusura sarà alle 19. Per tutti, anche per gli abbonati, rimane l’obbligo di prenotare attraverso il sito internet il giorno della visita al parco. •

K.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie