CHIUDI
CHIUDI

04.07.2019

Il palio delle Contrade tra feste e gare

La sera di ferragosto non mancheranno i fuochi d’artificio
La sera di ferragosto non mancheranno i fuochi d’artificio

Conto alla rovescia per il cinquantreesimo Palio delle Contrade, la storica gara remiera di voga alla veneta su imbarcazione tradizionale che scatterà il 15 agosto, giorno della Assunta, Regina del Ferragosto gardesano. Lo organizza l’amministrazione di Davide Bendinelli, in particolare l’assessore a cultura Ivan Ferri, con l’associazione Scuola del Remo presieduta da Pierfrancesco Maffezzoli, la pro loco, la Corporazione degli Antichi Originari di Garda, i volontari del Comitato del Palio e tanti cittadini. «È un evento già in corso visto che il 20 giugno si è tenuta la prima festa delle nove contrade, quella di Spagna. Lo stesso è valso per la seconda festa, della Losa, all’insegna del verde e del rosso e con pesce simbolo il luccio», ricorda Ferri. «Oggi in corso Vittorio Emanuele, cuore del centro storico di Garda, saranno protagonisti l’azzurro e il blu della Piassa con pesce simbolo l’aola, detentrice del palio 2018», evidenzia sempre l’assessore. «L’11 luglio toccherà alla contrada Rosa, dai colori nero e verde con pesce simbolo il lavarello, il 18 luglio vedrà protagonista l’accoppiata del Corsetto, nero e giallo con pesce simbolo il Carpione, e Pio, con l’azzurro e il rosso e pesce simbolo l’anguilla. Il 25 luglio in piazza Catullo il giallo e l’azzurro caratterizzeranno la festa della contrada Porto rappresentata dalla «sardena»». Chiudono questa lunga marcia di avvicinamento al Palio, il 30 luglio, la contrada del Borgo, simboleggiata dalla trota, e il 6 agosto, la Antiche Mura che vedrà l’omonima via addobbata di bandiere con pesce simbolo il persico». Fanno da cornice tante altre occasioni : «Il 12 luglio la ’Sardellata al chiar di luna, il 5 agosto «Ciapàr la cucàgna», competizione sportiva della tradizione su un palo disteso sull’acqua. L’11 agosto sarà la volta del Palio dei Piccoli gara remiera under 16 su imbarcazioni tradizionali come nei due palii per adulti. Nella mattinata si aprirà con l’attività dei Piccoli Madonnari in piazzale Roma all’ombra dei platani secolari», ricorda Ferri. L’11 agosto «Palio… in Osteria», gastronomia a base di pesce di lago, curata da Corporazione degli Antichi originari di Garda e proloco, con pranzo e cena l’11, il 13 e il 14 e agosto e solo cena il 12 e 13. Il 12 agosto all’Osteria sarà allestita una zona giochi per i bambini e la sera il Coro La Rocca di Garda proporrà un concerto. Il 13 agosto Palio in Rosa, 7.edizione della gara remiera femminile. Il 14 agosto «Bandizione del Palio», sfilata storica per le vie del paese con l’Araldo Banditore seguito dai popolani e, la sera, concerto spettacolo del Coro La Rocca. Il 15 agosto «Palio delle contrade 2019»: «Le nove antiche Contrade del centro storico, al momento in festa, saranno protagoniste", annuncia Ferri. «remeranno per conquistare il Palio, la statua lignea della Madonna». Poi gli attesi fuochi d’artificio sopra il magico golfo di Garda. •

B.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1