La presentazione

Festa dell'Uva e del Vino Bardolino, al via la 91ª edizione tra musica, sfilata e degustazioni

L'iniziativa è in programma dal 29 settembre al 3 ottobre.
Presentazione della Festa dell’Uva e del Vino del Bardolino
Presentazione della Festa dell’Uva e del Vino del Bardolino
De Beni e Bonuzzi sulla Festa del Vino (Joppi)

Presentata questa mattina, nella suggestive cornice dell’azienda agricola Monte Oliveto di Calmasino la 91° edizione della Festa dell’Uva e del Vino Bardolino in programma dal 29 settembre al 3 ottobre. Una rassegna che torna dopo due anni di stop per covid.

Tra le novità illustrate dal presidente della Fondazione Bardolino Top Ivan De Beni e dal consigliere comunale con delega alle manifestazioni Carlotta Bonuzzi  il nuovo palco centrale coperto, le street-band in arrivo da tutta Italia, corse speciali gratuite con bus ATV da Garda a Peschiera.

Il taglio del nastro della Festa è previsto per giovedì 29 settembre alle ore 18 sul lungolago Cornicello. Sarà preceduto dalla sfilata folcloristica  per le vie del centro di Bardolino con il carro allegorico di Bacco e Arianna e i canti del Coro La Rocca.

Ventisette gli stand previsti con tremila posti a sedere tra lungolago Cornicello, lungolago Mirabello e parco Carrara Bottagisio Venti le imprese agricole che faranno assaggiare il vino Bardolino nelle versioni Classico, Superiore e Chiaretto.  

Stefano Joppi