CHIUDI
CHIUDI

21.01.2020

«La burocrazia sarà più snella per i Comuni piccoli come noi»

Serena Cubico, sindaco di Ferrara di Monte Baldo
Serena Cubico, sindaco di Ferrara di Monte Baldo

Serena Cubico, il sindaco del paese veronese col minor numero di abitanti, ha partecipato alla prima assemblea del Consiglio nazionale dell'Associazione nazionale comuni italiani (Anci) tenutosi a Roma dopo l’elezione al congresso di novembre ad Arezzo. Il primo cittadino informa: «I temi affrontati sono tutti cruciali per le amministrazioni, alcuni più vicini altri meno ai bisogni specifici dei piccoli comuni montani, come il nostro. Ma la partecipazione a questi momenti di confronto a livello nazionale permette anche a Ferrara di Monte Baldo di far sentire la sua voce a livello nazionale». Quindi ricorda: «Con la nuova legge di bilancio entro il 2014 saranno sbloccati 560 milioni di euro che costituiscono un reintegro ai cittadini dopo i tagli degli anni passati. Si è poi affrontata la questione della perequazione orizzontale che determina blocchi della spesa pubblica di un Comune a vantaggio di un altro, non sempre con un meccanismo di calcolo razionale», fa sapere il sindaco. «Altra questione affrontata è stata la ristrutturazione del debito che vede l’accesso a Cassa depositi e prestiti a tassi doppi rispetto a quelli reali degli istituti privati». La burocrazia resta un nodo sempre da sciogliere: «Non è stata recepita, nell’ambito della assunzione del personale, la richiesta dei Comuni di scorrere le graduatorie. Infatti oggi succede che, una volta che il bando vede dei vincitori, dopo una procedura di assunzione molto complessa, in caso di rinuncia o successiva interruzione di contratto, come le dimissioni, non si può scorrere la graduatoria dei candidati, ma bisogna far ripartire da zero l’intera procedura, con aggravi sulla struttura e un aumento del periodo di vacanza del ruolo. Il caso non ci tocca.... ma non assumiamo da anni. La novità è che, con la nuova manovra finanziaria, almeno per i Comuni cosiddetti virtuosi, come il nostro, la procedura sarà più flessibile». «Tra gli altri temi all’ordine del giorno», ragguaglia poi Cubico, «l’informativa sull'edilizia scolastica, il sistema della tutela dei minori con criticità; l’aggiornamento sul reddito di cittadinanza e il sistema di accoglienza Siproimi (Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati). A Ferrara, per anni, un albergo ha accolto anche «richiedenti asilo». •

Barbara Bertasi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie