L'iniziativa

«Facciamo luce sul teatro»: l'appello dall'Arena Torcolo

Flash mob all'Arena Torcolo (Madinelli)

Messaggi di affetto e vicinanza. Inviti alla resilienza. Parole disegni, sorrisi. Nonostante la pandemia. E nonostante il prolungato stop a spettacoli e intrattenimento. Messaggi sinceri, nella speranza che il sipario si apra di nuovo e sul palco tornino gli attori. Così ieri sera i cavaionesi hanno risposto all'invito del Teatro dell'Attorchio, la compagnia teatrale del paese che ha riaperto il teatro Arena Torcolo in centro e aderito all'iniziativa "Facciamo luce sul teatro" promossa da Unita-Unione nazionale interpreti teatro e audiovisivi. Dalle 19.30 alle 21 il flusso di persone non è stato numeroso, ma continuo. Con adulti, ragazzi, persone sole o famiglie che non si sono fatte attendere.

All'Arena Torcolo hanno visita ai membri della compagnia anche la sindaca di Cavaion Sabrina Tramonte, l'assessore Marco Tonoli e il consigliere delegato alle manifestazioni Fosca Tommasi.

 

 

Leggi anche
Lavoratori dello spettacolo in Bra, flash mob per riaprire. Il sindaco: «Sono con voi»

Camilla Madinelli

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati