Costermano

Fa il segno dello sgozzamento ai carabinieri e fugge, preso dopo lungo inseguimento

.

Pensava forse di farla franca R.B., 54enne, residente a Sommacampagna, con precedenti di polizia, che ieri sera verso le 20 a Costermano, passando a fianco di un'auto dei carabinieri della Radiomobile, impegnati in un controllo in via Marconi, senza nessun apparente motivo ha rallentato mimando esplicitamente il segno dello sgozzamento, passandosi il pollice da un lato all’altro della gola, all’indirizzo dei carabinieri.

Dopo un lungo inseguimento, insieme ai carabinieri di Peri e di Peschiera del Garda, l'uomo è stato finalmente bloccato, e nonostante opponesse resistenza, è stato arrestato per minaccia e resistenza a Pubblico ufficiale.

 

Questa mattina il giudice ha convalidato l'arresto e disposto l’obbligo di presentazione ai carabinieri di Sommacampagna.

Suggerimenti