CHIUDI
CHIUDI

12.03.2020 Tags: Caprino Veronese

Don Zennaro alla guida delle parrocchie

Il nuovo parroco don Gianni Zennaro FOTO PECORA
Il nuovo parroco don Gianni Zennaro FOTO PECORA

Dalla pianura alle falde del Baldo. Don Gianni Zennaro ha preso le redini dell’Unità pastorale di Caprino, formata dalle parrocchie del capoluogo, di Lubiara, Pazzon e Pesina. Originario di Verona, dove la sua parrocchia natia è stata, 52 anni fa, Borgo Nuovo, don Gianni è stato parroco nella Bassa. Don Gianni sorride: «Qui mi sono trovato subito bene. La fede radicata di queste persone mi ha colpito. Molti vivono la preghiera in modo intenso, in un rapporto con Dio che nasce dal cuore». Il sacerdote ha molti impegni a partire dal catechismo in preparazione alla Comunione e alla Cresima. Ci sono quelli per adolescenti suddivisi nei 4 gruppi di 14, 15, 16 e 17 anni. Molto partecipato è il corso fidanzati per coppie di un’età media che si aggira sulla trentina. Sono un’ottantina le persone a cui don Gianni e i due collaboratori, don Saverio De Anda e don Remo Torresani, portano la Comunione a casa. Anche le visite all’Istituto di assistenza agli anziani, l’Ipab Villa Spada, sono in agenda: «Celebriamo la messa la domenica alle 9,30 e il mercoledì alle 17, aperte anche agli esterni. Ora non andiamo per via del Coronavirus. Il rispetto delle regole governative è doveroso tanto più dove vivono persone a rischio». Per Pasqua sono tutti col fiato sospeso: «Non si sa come evolverà il Coronavirus. Intanto celebriamo le messe, pregando per chi non può venire e per quest’emergenza. Proponiamo inoltre alle famiglie alcune preghiere, il sussidio predisposto ogni anno dalla Diocesi per la Quaresima, il pieghevole col Vangelo della domenica». Lo si trova in tutte 4 le chiese parrocchiali nell’orario di apertura ossia dalle 7,30 alle 12 e dalle 15 alle 18. «Si può entrare anche per una preghiera, rispettando la regola di mantenere la distanza minima di un metro e mezzo circa tra fedeli». Vive il rapporto con la comunità di ogni frazione, «dove c’è sempre un comitato parrocchiale mentre nel capoluogo, con sede nel cortile delle Opere, il Circolo Noi organizza attività per il tempo libero, serate e gite». È della parrocchia il Cinema Teatro Nuovo ristrutturato lo scorso anno: «Ora si stanno progettando nuovi lavori di adeguamento di alcune strutture interne». •

B.B..
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie