CHIUDI
CHIUDI

15.02.2020

Viale della Repubblica, cantiere in corso

Lavori in viale della Repubblica FOTO PECORA
Lavori in viale della Repubblica FOTO PECORA

Nuovo acquedotto e fognatura a Costermano sul Garda, opera da 400mila euro, gestiti dall’Azienda gardesana servizi (Ags) di Peschiera del Garda nell’ambito del rifacimento di viale della Repubblica, intervento da 4 milioni e 417mila euro, partito ai primi di dicembre dello scorso anno. Come fanno sapere da Ags, in accordo con il Comune di Costermano sul Garda, una settimana fa sono stati avviati i lavori di rifacimento delle reti di acquedotto, fognatura e raccolta delle acque meteoriche in questo viale, in piazza Ferrario e nelle intersezioni con le strade limitrofe che sono le vie Fontane, Giovanni XXIII e Baesse. «Il nostro intervento», spiega il presidente di Ags, Angelo Cresco, «si inserisce nel progetto di riqualificazione che l’Amministrazione comunale ha previsto in quell’area. I nostri tecnici, dopo alcune verifiche sui sottoservizi esistenti, hanno constatato la necessità di rinnovare e, parzialmente, riconfigurare alcune parti di acquedotto e fognatura presenti in viale della Repubblica, nella piazza e nelle intersezioni. In questo modo, si prevengono futuri scavi che andrebbero a danneggiare la pavimentazione di pregio prevista e si migliora il servizio per i cittadini. L’investimento di Ags per questi lavori, che si concluderanno entro maggio, è di 400mila euro». Come precisano i tecnici l’intervento prevede il rifacimento della rete fognaria delle acque nere che viene sostituita con nuove tubazioni in gres ceramico, materiale che assicura maggiore durata nel tempo. In questo modo si sostituiscono le attuali tubazioni in Pvc, ormai vetuste. Contemporaneamente viene potenziata la rete di acquedotto oggi in esercizio in modo da migliorare il servizio all’utenza. Infine, è prevista la sostituzione di alcuni tratti di condotta che fanno parte della rete per la raccolta delle acque meteoriche. «Grazie ad una convenzione», spiega Carlo Alberto Voi, direttore generale di Ags, «l’Amministrazione ci ha incaricato di occuparci anche dell’intervento sulla rete meteorica, la cui gestione è normalmente esclusa dal Servizio idrico integrato. Ags, tuttavia, può svolgere questo servizio per i Comuni soci. Vista l’importanza dell’arteria stradale su cui stiamo realizzando l’intervento», prosegue, «il cantiere è stato pianificato e strutturato in modo da limitare il più possibile i disagi, senza mai interrompere il transito delle auto e consentendo l’accesso alle attività commerciali della via e della limitrofa piazza». Come in tutti i cantieri, il traffico è regolato a senso unico alternato con impianto semaforico funzionante 24 ore su 24. Non ci sono stati problemi, a parte qualche rallentamento con tempi di attesa di un minuto e mezzo al massimo, come fa sapere la polizia locale di Costermano sul Garda. Terminato l’intervento sulle reti e sui sottoservizi, il Comune proseguirà con la riqualificazione di tutta l’area. «Ringrazio l’Ags per la collaborazione», commenta il sindaco Stefano Passarini, trasferitosi recentemente in Italia Viva, «sarebbe stato poco lungimirante realizzare la messa in sicurezza di viale della Repubblica senza prima rifare questi sottoservizi. Oltre ai 400mila euro di Ags, il Comune ha compartecipato con ulteriori 140mila euro. Nei mesi scorsi, inoltre, è stata rifatta la rete del metano. Abbiamo inoltre riorganizzato le altre utenze relative a telefonia e internet». •

Barbara Bertasi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie